Acanto pianta a foglie ornamentali perenne cura e coltivazione

L’Acanto e’ una pianta erbacea perenne europea e’ composta da spighe floreali tubolosi  che fioriscono in estate a partire da giugno .E’apprezzata per le foglie che sono molto ornamentali .Ci sono piu’ di 50 specie tra le quali troviamo:

A.longifolius con fiori violacei e foglie verde scuro

A.mollis con fiori rosa e foglie lucide

A.spinosus con fiori bianchi e violacei con foglie laciniate

Coltivazione dell’Acanto

L Acanto raggiunge i 90 cm d’altezza a secondo delle specie. Viene utilizzato per decorare giardini e terrazzi .Utilizzare terreno fertile arricchito con sostanza organica o con concime ternario. Richiede annaffiature frequenti soprattutto nelle zone calde e ventose dove le piante vanno disposte in zone a mezz’ombra. Nelle zone con clima più rigido può stare in pieno sole essendo anche una pianta resistente alle basse temperature. Non ha bisogno di potature, ma vanno eliminate le foglie ingiallite.

Riproduzione dell’Acapanto

Si propaga per semina a primavera dentro cassette riempite di torba e un po’ di sabbia. Successivamente trapiantatele in vasetti  per poi ,una volta cresciute , metterle a dimora. Un altro metodo e’ la divisione per cespi facendo attenzione a non rovinare le radici nella suddivisione.

se volete acquistare i semi cliccate qui

 

Nemici dell’Acanto

 E’ una pianta che richiede annaffiature regolari, ma bisogna evitare ristagni e avere terreni ben drenanti in quanto possono portare al marciume le radici.

 

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.